I PROF VISTI DAGLI STUDENTI: MACCHIETTE O MODELLI DA EMULARE?

argentero scuola

Gli insegnanti vengono studiati, analizzati, passati ai raggi x dai loro studenti, che spesso si dilettano in chiave ironica a farne l’imitazione che ne evidenzia soprattutto i difetti ma a volte anche qualche pregio. […]

In buona sostanza gli studenti sono coloro che meglio conoscono i loro professori, sono coloro che li osservano da ogni punto di vista, scherzosamente ne fanno la parodia, ma soprattutto li valutano come persone ed in particolare come insegnanti. […]

Questo significa che il docente è fortemente osservato da tanti occhietti vispi a cui non sfugge nulla e che registrano tutto quello che accade in classe. […]

Vuol dire che un docente oltre ad essere preparato e competente, deve sapere comunicare, deve sapere catturare l’attenzione dei ragazzi, deve sapere coinvolgere tutta la classe, deve sedurre con l’arte del parlare. Un bravo insegnante dovrebbe essere ammirato dai propri studenti, tanto da non consentire loro di individuare i suoi difetti, ma deve esaltare i suoi pregi diventando un riferimento positivo. In quel caso l’imitazione non sarà basata su chiave ironica e il prof. non rischia di diventare una macchietta, ma l’imitazione diventerà emulazione e gli alunni la consacreranno, adottandola come stile di vita. Dalle imitazioni degli studenti si comprende bene che per i ragazzi gli insegnanti non sono tutti uguali: ci sono quelli che fanno ridere e vengono imitati per le loro performance e ci sono quelli che vengono emulati per tutta la vita. […]

LINK all’articolo originale

[nell’immagine Luca Argentero in una scena del film “Bianca come il latte rossa come il sangue”]

Informazioni su marisamoles

Da piccola preferivo parlare ... oggi mi piace scrivere

Pubblicato il 21 aprile 2014, in docenti, scuola, studenti con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Considerando la erre moscia, la voce di basso e una certa somiglianza con Peter Cushing (e se uno recita soprattutto nei film dell’orrore un motivo c’è) ho motivo di ritenere che gli studenti mi imitino 😉
    Buon rientro a scuola!
    Enrico

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: