SPAGNA: MAMME POSANO PER CALENDARIO EROTICO PER PAGARE SCUOLABUS

MADRES HACEN CALENDARIO ERÓTICO PARA FINANCIAR TRANSPORTE ESCOLAR
Monistrol de Montserrat è una cittadina catalana di tremila anime distante circa 40 km da Barcellona. I bambini che vi abitano non possono usufruire del servizio di scuolabus gratuito perché la scuola non è distante dalle loro case, pur trovandosi in cima a una montagna e per arrivarci bisogna percorrere una strada accidentata. La legge catalana prevede, infatti, che solo gli studenti che abitano a più di tre chilometri dall’istituto possano usufruire del servizio gratuito e non tiene conto delle difficoltà che si possono incontrare per arrivarci.

Per pagare il servizio in media ogni famiglia dovrebbe sborsare 90 euro al mese per una spesa complessiva di 7.200 euro. Una cifra decisamente elevata che l’amministrazione non intende accollarsi, considerando anche i tempi di crisi. Così, dopo che le proteste delle famiglie non hanno dato alcun esito, le mamme hanno pensato ad un’iniziativa piuttosto “originale”: posare nude, o in abiti succinti, per un calendario. Per ora sono state distribuite 3000 copie, al costo di 5 euro a calendario, e pare che l’iniziativa sia un vero successo: hanno già trovato due sponsor e sono disposte a ripetere l’esperienza anche in futuro.

Ora, io non sono generalmente una bacchettona ma in questo caso mi pongo due domande:

per il bene dei figli si è disposti a tutto, è vero. Ma questo non è un po’ troppo?

– visto che difficilmente i bambini potranno rimanere ignari dell’iniziativa, anzi, rischiano pure di vedere “appesa” la propria madre in qualche bar o altro esercizio pubblico, può essere considerato un messaggio positivo?

Insomma, noi combattiamo quasi quotidianamente la battaglia contro le “veline” e le altre showgirl che sulle copertine dei settimanali (visibili anche ai bambini sugli espositori delle edicole) ammiccano lanciando il messaggio che, se si è giovani e belle, si può conquistare il mondo, ci indigniamo contro la strumentalizzazione del corpo della donna operata dalla televisione e dalla pubblicità, e loro, le spagnole, con tanta disinvoltura appaiono in pose erotiche su un calendario per il bene dei figli. A questo punto mi pare che il benessere e la tutela della famiglia sia un surplus di cui la politica non si interessa affatto … e non solo da noi.

[fonte: Il Corriere; immagine da questo sito]

Advertisements

Informazioni su marisamoles

Da piccola preferivo parlare ... oggi mi piace scrivere

Pubblicato il 9 dicembre 2012, in bambini, famiglia, mondo, scuola primaria con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 13 commenti.

  1. Effettivamente mi sembra un po’ troppo!
    Non è che queste mamme hanno preso la scusa dello scuolabus per togliersi i vestiti??
    A pensar male si fa peccato ,ma quasi sempre si indovina.
    Un abbraccio Marisa cara,ti auguro una serena domenica pomeriggio! 😀

    Mi piace

  2. Possibile che l’unico modo di essere ascoltati e ottenere un servizio (che magari ci spetta di diritto o per buon senso) sia quello di ricorrere al sesso?
    Possiamo così dire di guardare l’intelligenza e denigrare le sedicenti soubrette di turno che sanno solo mettere in mostra la merce, ma poi quando tocca a noi non esitiamo a fare lo stesso.
    Ed è proprio triste pensare che l’UNICO modo di ottenere qualcosa sia quello di spogliarsi.

    Mi piace

  3. è vero che una mamma per un figlio spoglia di tutto,però questa è un esagerazione, potevano scrivere delle ricette di cucina mostrandosi con il grembiulino…….ma non nude…….forse sono io antica…….un bacio marisa

    Mi piace

    • Secondo me non è questione di essere all’antica ma semplicemente di buon gusto. Anch’io credo che avrebbero potuto escogitare qualcosa di diverso ma è anche vero che questo è ciò che va per la maggiore.
      Una mamma ha dichiarato, come riporta l’articolo del Corriere, che il prossimo anno potrebbero fare il calendario i papà … be’, sarebbe anche ora che i padri facciano qualcosa per i figli. 😉

      Ciao, cara. Buona notte.

      Mi piace

  4. ecco vogliamo vedere i papà nudi…..buon lunedì Marisa

    Mi piace

  5. Ma a volte il “Full Monty” pare l’unica soluzione: e certo che però, un anno le madri e uno i padri 😆

    Mi piace

  6. Ciao,nel mio blog c’è posta per te!!
    Premio Sunshine Award

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: