QUANTO COSTANO L’INVALSI E I SUOI TEST

Leggo su OrizzonteScuola.it un articolo sui test Invalsi e sui costi che lo Stato sostiene per realizzarli, mantenendo l’intera “baracca”. Sono cifre allucinanti che, se ridotte, darebbero un buon contributo al ddl Stabilità (ex Finanziaria).

Dopo lo scandalo sollevato dalla trasmissione Report sulle “Pillole del sapere” costate ben 730mila euro e commissionate, come pare, dalla precedente gestione (ma la Gelmini dice di non saperne nulla!), ora si parla di alcuni dei costi dell’InValsi.

Per il solo anno 2012, sono centinaia gli incarichi esterni con compensi che vanno da un minimo di 400 euro ad un massimo di 25 mila euro, per la realizzazione di vari progetti. L’Istituto ha sede a Frascati, nella splendida villa Falconieri, e può usufruire di un’auto adibita al trasporto collettivo, nonostante la stazione dei treni disti solo 2 km e la più vicina fermata dell’autobus si trovi a 1 km e mezzo.

Ma veniamo agli stipendi. Il Direttore generale ne percepisce uno di ben € 152.886,93. Anche il Dirigente di seconda fascia ha uno stipendio di tutto rispetto: ben € 92.588,59.

Sul costo stimato dei test che vengono somministrati – e imposti – ogni anno in tutte le scuole di ogni ordine e grado mi sono già espressa QUI: circa 8 milioni di euro per l’anno in corso.

A proposito di Spending review, mi chiedo (anzi, me lo chiedo di nuovo visto che me l’ero già chiesta) se non sarebbe il caso di tagliare un po’ questi costi (non dico eliminare i test, pur ritenendoli inutili) invece di togliere i posti ai precari della scuola, pericolo sventato per il momento. Ma tanto lo sappiamo tutti: dopo le le elezioni si ritornerà a parlare dell’aumento dell’orario di cattedra per i docenti. Naturalmente con il contratto scaduto e gli scatti ancora bloccati.

Advertisements

Informazioni su marisamoles

Da piccola preferivo parlare ... oggi mi piace scrivere

Pubblicato il 19 novembre 2012, in precariato, scuola, Test Invalsi con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 7 commenti.

  1. E’ una vergogna! Si mortificano i docenti,che hanno studiato per anni,mentre si arricchiscono persone il cui principale titolo è avere dei “padrini” politici! Ed è il trionfo del peggiore nozionismo, quello che non dà vera cultura.La Scuola è in grado di programmare quali conoscenze e competenze gli studenti debbano acquisire, senza questi “suggerimenti d’oro”(d’oro nel senso che si spreca denaro).

    Mi piace

  2. Leggo solo ora, sempre su OrizzonteScuola, che sono stati stanziati un milione e 200 mila euro complessivi, divisi in 400 mila euro annui, per la formazione dei parlamentari in Inglese e Informatica. A questa cifra si aggiungono 9 milioni e 400mila euro per “attrezzature informatiche e software applicativo”. E noi docenti, che dobbiamo aggiornarci per forza se vogliamo stare al passo con i tempi, lo facciamo pagando di tasca nostra.

    Non solo: il parlamento ha stanziato 800mila euro per il 2012, altrettanti per il 2013 e per il 2014 per rimborsi di biglietti aerei, ferroviari e marittimi anche per gli ex parlamentari. Dico: ex. E i docenti, non gli ex, devono pagarsi l’abbonamento del treno, se pendolari, e i costi di vitto e alloggio per chi abita lontano, come un supplente nel mio liceo che ha accettato l’incarico per due mesi e viene da Potenza.

    Mi piace

  3. Di cliccare “Mi piace” su questi dati così avvilenti proprio non me la sento. Passo allora per dire “Ho letto, e concordo pienamente”: ma cambierà mai qualcosa?

    Mi piace

  1. Pingback: SPENDERE DI PIÙ PER LA SCUOLA INVESTENDO MEGLIO | laprofonline

  2. Pingback: L'INSEGNANTE E' L'EROE DEI NOSTRI GIORNI: ECCO IL PERCHE' | LUCE DI VITA

  3. Pingback: L'INSEGNANTE E' L'EROE DEI NOSTRI GIORNI. AMIAMO QUESTE PERSONE CHE FORMANO I NOSTRI FIGLI | LUCE DI VITA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: