UN CONCORSO PER GIOVANI ASPIRANTI GIORNALISTI

Dal blog di Alessandro D’Avenia sono venuta a sapere di un concorso per liceali che aspirano a diventare giornalisti. So che in molte scuole ci sono le redazioni dei giornalini (purtroppo con i miseri fondi a disposizione i numeri in uscita sono sempre meno e credo sia giunto il momento di lasciar stare l’edizione cartacea e limitarsi a quella on line) e sono sempre più strette le collaborazioni con i quotidiani che riservano agli studenti uno spazio settimanale in cui vengono pubblicati i loro articoli. So anche che quello del giornalista è un mestiere che affascina i ragazzi con particolari doti di scrittura … anche se i giornalisti non sempre scrivono bene!

Insomma, credo sia un’iniziativa interessante per molti studenti. Il concorso è lanciato dal sito cogitoetvolo.it e si chiama Teen reporters. Cliccando sui link si possono trovare tutte le informazioni utili.

Informazioni su marisamoles

Da piccola preferivo parlare ... oggi mi piace scrivere

Pubblicato il 3 settembre 2012, in studenti con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. E’ molto interessante; il link specifico è questo
    La tua considerazione sull’opportunità di orientarsi sulle edizini on-line dei giornalini scolastici è molto buona.
    Sarebbe bello anche farne uno tra più scuole. Quella di Cogitoetvolo, in fondo, è una proposta che va in questa direzione.

    Mi piace

    • Il link è esattamente quello che ho riportato nell’articolo.

      Ormai la stampa è snobbata dai più: io, ad esempio, leggo sempre i quotidiani on line, posso scegliere gli articoli da leggere senza buttare via soldi per un giornale che magari leggerei solo in minima parte, per mancanza di tempo. E poi se ti sfugge qualche articolo nel numero di oggi, lo puoi ritrovare anche domani e fra settimane o mesi. Insomma, i giornali on line hanno molti pregi.

      Noi qui abbiamo la pagina speciale del Messaggero Veneto che esce il mercoledì ed è curata da studenti di tutte le scuole. Un’iniziativa molto interessante e coinvolgente che però richiede anche la lettura del quotidiano in classe, con un conseguente sacrificio del tempo che è già così poco.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: