Non nuova, questa “Bustina di Minerva” del “buon vecchio” Umberto Eco mi sembra sempre attuale e utile … specie per gli studenti che si preparano ad affrontare la prima prova dell’Esame di Stato.

Marisa Moles's Weblog

fiammiferi minervaLa bustina di Minerva è una rubrica, curata da Umberto Eco, iniziata sull’ultima pagina dell’Espresso nel marzo del 1985 e continuata con regolarità settimanale sino al marzo 1998, quando è diventata quindicinale. Le “Bustine” sono state selezionate e raccolte in un libro, La bustina di Minerva, Bompiani editore (collana I Lemuri) nel 2001. Si spazia da riflessioni sul mondo contemporaneo, alla società italiana, alla stampa, al destino del libro nell’era di Internet, sino ad alcune caute previsioni sul terzo Millennio e a una serie di “divertimenti” o raccontini. La raccolta dà il senso alla rubrica che, come vuole il titolo, intendeva raccogliere quegli appunti occasionali e spesso extravaganti che talora si annotano nella parte interna di quelle bustine di fiammiferi che si chiamano appunto Minerva.

Una delle più famose “bustine” è quella in cui lo scrittore dà dei consigli semiseri su come scrivere bene. Alla…

View original post 575 altre parole

Informazioni su marisamoles

Da piccola preferivo parlare ... oggi mi piace scrivere

Pubblicato il 22 maggio 2012, in Esame di Stato, studenti con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: