ESAME DI STATO 2012: AMMISSIONE DEGLI STUDENTI NON CITTADINI ITALIANI

Nella nota prot. n. 465 del 27 gennaio 2012 il MIUR precisa che per gli studenti non cittadini italiani, ammessi a sostenere l’Esame di Stato, non è necessario l’aver acquisito il diploma della Scuola Secondaria di I grado (ex Scuola Media) in Italia.

Secondo quanto diffuso dal Ministero dell’Istruzione, la prassi di far conseguire, presso i Centri territoriali, il diploma di licenza media agli studenti privi di cittadinanza italiana, si baserebbe sull’errata interpretazione dell’art. 1, comma 12, del d. lgs. 17/10/2005, n. 226, che è norma di carattere generale che trova applicazione per tutti gli studenti che frequentano classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado.
Pertanto, se gli studenti non italiani frequentanti il quinto anno delle scuole secondarie di II grado sono stati ammessi, dal Collegio Docenti o dal Consiglio di Classe, al corso di studi prescelto, considerando la validità degli studi seguiti nei Paesi di provenienza e dei titoli di studio eventualmente posseduti, appare evidente che la norma di cui sopra non debba essere applicata.

Per leggere la nota del MIUR, clicca QUI.

Informazioni su marisamoles

Da piccola preferivo parlare ... oggi mi piace scrivere

Pubblicato il 29 gennaio 2012, in Esame di Stato, MIUR, studenti con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: