CONCORSO PER DIRIGENTI SCOLASTICI: ERRORI NELLA BATTERIA DEI TEST PUBBLICATI SUL SITO DEL MIUR

A pochi giorni dalla sua pubblicazione, sono stati segnalati degli errori nella batteria dei test, validi per la prova preselettiva del concorso per Dirigenti Scolastici che si terrà presumibilmente il 5 ottobre, pubblicati dal MIUR sul suo sito.

Ogni giorno se ne trovano di nuovi e il ministero stesso ha provveduto a diramare degli Errata Corrige. Chi fosse interessato può consultare il sito Orizzontescuola.it (seguendo poi le istruzioni che rimandano ad altri link) che provvede ad aggiornare la situazione di giorno in giorno. Sempre lo stesso sito ha aperto un FORUM in cui è possibile segnalare eventuali altri errori scovati dai più preparati e volenterosi (mia la valutazione!) nella batteria dei test: per accedere al forum CLICCA QUI .

A questo punto vien da chiedersi quanto possano essere attendibili questi test e, soprattutto, quante ore al giorno uno si debba allenare, considerato che ha pure l’onere di verificare la correttezza della formulazione dei quesiti.

Tutto questo in perfetto stile italiano.

AGGIORNAMENTO DEL POST, 7 SETTEMBRE 2011

PER IL MIUR SOLO POCHISSIMI E MARGINALI REFUSI NEI QUESITI

Ufficio Stampa Miur – In merito alle segnalazioni pervenute fino ad oggi al Miur riguardo a refusi presenti nei quesiti del concorso per Dirigenti Scolastici, il Ministero precisa che tali imprecisioni riguardano pochissime domande e non avranno comunque alcuna conseguenza sulla prova d’esame.

La pubblicazione, un mese prima dello svolgimento delle prove, delle 5.750 domande dalle quali saranno estratte le 100 oggetto della prova, garantisce che questa estrazione avvenga all’interno di un set di domande ampiamente verificate. Tutti i quesiti che contengono refusi o formulazioni ambigue e che saranno segnalati in queste settimane infatti saranno esclusi dall’estrazione finale, in modo di garantire che le 100 domande siano estratte da una banca dati collaudata.

La procedura scelta, adottata ormai in tutti i principali concorsi pubblici, è a tutela e a garanzia della sicurezza dello svolgimento del concorso in tutte le sue fasi. L’estrazione delle 100 domande potrà avvenire il giorno stesso della prova d’esame, in tempo reale, assicurando in questo modo la massima trasparenza allo svolgimento del concorso. Fino a pochi istanti prima della prova non esisteranno infatti copie dei quesiti sorteggiati.

Il Miur, per il concorso, ha adottato le stesse modalità e procedure già sperimentate negli ultimi anni in occasione dell’ultimo concorso alla Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, al Consiglio di Stato, alla Presidenza del Consiglio e all’ISTAT. L’organizzazione delle procedure, infatti, è stata affidata anche in questo caso a FORMEZ. La procedura selettiva RIPAM del FORMEZ, validata dalla commissione interministeriale e recentemente analizzata positivamente anche dalla Università Bocconi di Milano, prevede la stampa e la consegna ai candidati del volume in carta riciclata contenente tutti i test della banca dati. Tale procedura è la più economica perché il costo della stampa (circa 2€ a volume) è nettamente inferiore al costo necessario alla produzione di un fascicolo di 20 pagine, imbustato, sigillato e consegnato in numero pari al numero dei candidati in ciascuna sede di esame.

[LINK della fonte]

AGGIORNAMENTO, 16 SETTEMBRE 2011

Il MIUR ha comunicato la data in cui si svolgerà la prova preselettiva per il concorso per Dirigenti Scolastici. LEGGI QUI >>>

Informazioni su marisamoles

Da piccola preferivo parlare ... oggi mi piace scrivere

Pubblicato il 5 settembre 2011, in Concorso per Dirigenti Scolastici, docenti, MIUR con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 20 commenti.

  1. E’ una vergogna che le procedure di selezione per gli aspiranti dirigenti scolastici contengano errori nelle risposte, errori nelle formulazioni (gli errori grammaticali e sintattici non si contano). E’ un’immensa colossale presa in giro, ma soprattutto un’offesa all’intelligenza di quegli insegnanti che fanno con passione e serietà il proprio lavoro.
    Mentre studio sale lo sconforto, si tramuta in rabbia, in indignazione.
    Ma non si può davvero fare nulla per denunciare questo vilipendio ai nostri diritti, ma soprattutto al rispetto del lavoratore?
    Con profondo ma non rassegnato rammarico
    Chiara
    docente secondaria superiore

    Mi piace

  2. Sono d’accordo: non si può accettare una cosa simile, anche perché è sinonimo di superficialità.

    Non mollare e studia … in bocca al lupo. 🙂

    Mi piace

    • Nellina Librici

      Se fossero solo errori grammaticali o sintattici sarebbe poca cosa rispetto a ciò che ho letto poc’anzi: nella domanda n. 278 dell’area 3 c’è un ORRORE-. gli URP sono stati istituiti dal decreto legislativo 29/’93 (art. 12). VERGOGNA!!!!!
      Nellina

      Mi piace

  3. Nellina Librici

    Come posso fare per segnalare errori anzi ORRORI nei test per DS?
    Grazie a chi vorrà rispondermi

    Mi piace

    • @ Nellina Librici

      Per segnalare gli errori direttamente al MIUR non so come si possa fare, ma se vuoi puoi farlo accedendo al Forum di Orizzontescuola che ho linkato nell’articolo.

      Quanto alla domanda 278, a me pare corretta. Leggi QUI.

      Buon lavoro … e porta pazienza.

      Mi piace

  4. Nellina Librici

    Decreto Legislativo 3 febbraio 1993, n. 29
    Razionalizzazione dell’organizzazione delle amministrazioni pubbliche e revisione della
    disciplina in materia di pubblico impiego
    a norma dell’articolo 2 della legge 23 ottobre 1992, n.421.
    Art. 12
    Ufficio relazioni con il pubblico

    1. Le amministrazioni pubbliche, al fine di garantire la piena attuazione della legge 7 agosto 1990, n. 241, individuano, nell’ambito della propria struttura e nel contesto della ridefinizione degli uffici di cui all’articolo 31, uffici per le relazioni con il pubblico.
    Nellina

    Mi piace

  5. Nellina Librici

    Ieri sera cmq ho trovato il modo diretto per segnalare errori nella batteria dei test.
    Buon giorno e buon lavoro anche a te

    Mi piace

    • Grazie, Nellina. Sei un supporto prezioso per chi si trova in difficoltà, Posso chiederti di roportare QUI il modo diretto per segnalare errori nella batteria di test?

      Grazie per la collaborazione e buona giornata anche a te.

      Mi piace

  6. Gli errori non si contano..L’unica cosa da fare per il Ministero è sospendere il tutto e rivedere i test. Comunque, ancora una volta, è una vergogna!Vogliamo i nominativi di coloro che hanno formulato i quesiti! Mi piacerebbe poi approfondire se corrisponda a verità il fatto che il test, dopo la correzione tramite mezzo informatico, debba essere sottoposto al controllo della Commissione….A cosa servirebbe…?

    Mi piace

    • @ danila annesi

      Credo che i tempi tecnici per sospendere il tutto e rivedere i test non ci siano.

      Vorrei conoscere anch’io quei nomi …

      Se la Commissione deve controllare la correzione significa che delle macchine è meglio non fidarsi più che tanto. Certo, è un lavoro in più ed oserei chiedere: a che serve la correzione tramite mezzo informatico?

      Mi piace

  7. Nellina Librici

    link
    Buona serata a tutti quello soprariportato è il link per segnalare errori ed orrori direttamente al MIUR

    Mi piace

  8. Nellina Librici

    AREA 3 – Area giuridico-amministrativo-finanziaria, con particolare riferimento alla gestione integrata del piano dell’offerta formativa e del programma annuale

    Ho quasi terminato la lettura dei quesiti dell’area 3, mi chiedo DOVE sono le domande inerenti “…con particolare riferimento alla gestione integrata del piano dell’offerta formativa e del programma annuale”.
    Al MIUR si sono divertiti è impossibile immagazzinare tutte queste nozioni; nemmeno gli avvocati

    Mi piace

  9. Area 5 nelle domande 377, 378 si afferma che il testo unico 297/94 è un DPR mentre è risaputo che trattasi di un decreto legilsativo e poi entrambe le risposte sono SBAGLIATE: sia il GLIS che il GLI sono stati istituiti dalla legge-quadro 104/’92 nell’art. 15!!!

    Mi piace

  10. A tutti gli interessati:

    In una nota il MIUR ha comunicato che l’elenco dei quesiti errati sarà pubblicato il 5 ottobre. Tali quesiti saranno, ovviamente, eliminati dalla batteria dei test da cui verranno sorteggiati i 100 quesiti validi per la prova.

    Leggi QUI.

    Mi piace

  11. Chi ha redatto tali test……? e a quali costi? ECCOLI!!! Per quanto riguarda la stesura dei test, coloro che li hanno redatti non sono esterni alla scuola ( come invece è stato scritto e dichiarato dal MIUR ), sono dirigenti scolastici, ispettori ministeriali, dirigenti ministeriali, ricercatori ANSAS, docenti universitari….., il link con i dati completi “degli esperti….”è questo.

    Sono un docente che parteciperà al concorso del 12. Mi sento offeso professionalmente di appartenere ad un contesto culturale in grado di produrre tali scempi: poveri studenti!!!!

    Mi piace

  1. Pingback: GELMINI INTERVISTATA DA “REPUBBLICA”: BASTA TAGLI E ASCOLTERÒ GLI STUDENTI « laprofonline

  2. Pingback: UN ANNO CON VOI « laprofonline

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: